Barbara Marchand in televisione per celebrare i 100 anni della radio

Barbara Marchand in televisione  per celebrare i 100 anni della radio

Cento anni fa nasceva la radio.

La radio e il suo potere “curativo” secondo DJ Ringo

La trasmissione televisiva “L’Ora Solare”, condotta dalla giornalista Paola Saluzzi, le ha dedicato una puntata alla quale hanno partecipato la professoressa associata di televisione, radio e media digitali all’Università Roma Tre Marta Perrotta; Giorgio Valle riparatore di radio e cercatore di frequenze giuste per rimettere in vita le radio antiche; Barbara Marchand, storica conduttrice radiofonica di Radio Montecarlo e di Radio Rai.

Pnrr, Viterbo fa scuola e sbarca su Radio France

Barbara Marchand, che vive da molti anni nella Bassa Tuscia, è considerata “la voce della radio che ha nessuno ha dimenticato” grazie ai suoi favolosi cinquanta anni trascorsi in radio.

Su radio e tv Sanremo oscura Israele e la protesta dei trattori

“La radio – ha spiegato Barbara Marchand – è immaginazione e, come tale, deve rimanere solo una voce, senza immagini. Altrimenti è un’altra cosa, è televisione. La mia carriera professionale, che mi ha dato tante soddisfazioni, è nata per puro caso all’età di venti anni grazie alla mia professoressa di lettere del liceo che mi suggerì di lavorare per Radio Montecarlo in trasmissioni in lingua italiana e francese. Ero titubante perché non avevo mai visto un microfono! Poi non mi sono più fermata”.

Alfredo Parroccini

LEGGI L’ARTICOLO COMPLETO SUL CORRIERE DI VITERBO DEL 17 MARZO