Controlli dei Nas nelle case di riposo, cinque strutture irregolari

Controlli dei Nas nelle case di riposo, cinque strutture irregolari

Controlli dei Nas nelle case di riposo, cinque strutture irregolari. “I carabinieri del Nas di Viterbo, nell’ultimo quadrimestre, nell’ambito dei controlli alle strutture socio assistenziali, hanno svolto mirati controlli nelle province di Viterbo e Rieti”, si legge in una nota dell’Arma.

Cinque strutture irregolari a Viterbo

A Viterbo i militari hanno riscontrato irregolarità in 5 comunità alloggio/case di riposo, segnalando i titolari alle competenti autorità sanitarie ed amministrative per carenze di carattere strutturale, organizzative e funzionale.

LEGGI ANCHE Controlli della polizia nelle discoteche viterbesi, riscontrate irregolarità in un locale

In provincia di Rieti irregolarità in 5 strutture

“Nella provincia di Rieti invece sono state riscontrate irregolarità in 5 comunità alloggio/case di riposo, segnalando i titolari alle competenti autorità sanitarie ed amministrative. Dalle violazioni accertate è scaturita, in tre casi, la chiusura delle strutture, per cui è stata disposta anche la dislocazione degli ospiti anziani in strutture idonee, per gravi e reiterate carenze di carattere strutturale, organizzative e funzionale. In particolar modo veniva riscontrato l’impiego di operatori socio assistenziali, a volte mansione ricoperta da personale non abilitato, in numero inferiore a quelli previsti nonchè un numero di ospiti superiori a quello autorizzato”, conclude la nota.

IL CORRIERE DI VITERBO SU FACEBOOK E INSTAGRAM