Fontane ridotte a piccole discariche

Fontane ridotte a piccole discariche

Fontane monumentali da quasi tre mesi senza manutenzione. Il contratto di pulizia è scaduto nei primi giorni di gennaio e l’amministrazione Frontini non lo ha rinnovato. Il risultato è sotto gli occhi di tutti: niente acqua e vasche vuote diventate contenitori per la spazzatura.

Fontane ridotte a piccole discariche

Vergognoso lo stato in cui si è presentata la fontana di piazza Fontana Grande anche nel giorno dell’Annunziata, quando il Comune si aspettava un grande flusso di persone ma, nonostante questo, non ha provveduto alla pulizia. Nel giorno della fiera la fontana monumentale ha offerto uno spettacolo indegno, lo stesso che si protrae oramai da mesi. Nella grande vasca c’erano ancora le stelle filanti e i coriandoli di Carnevale, insieme a bottiglie di birra, alcune rotte, contenitori in plastica di cibo abbandonati dopo il consumo, e altri rifiuti, mentre strisce di schiuma rosa sono appiccicate da chissà quanto al troncone centrale della fontana. Accanto, la fontanella con la vasca piena di acqua putrida e ferma, con muschio e melma.

LEGGI ANCHE Fontane, la manutenzione deve aspettare

Da tre mesi senza manutenzione

Anche le infestanti sono cresciute a dismisura sia intorno agli scalini della fontana, sia intorno alla recinzione del cantiere scoperto e offerto alla vista di chiunque. A pochi giorni dal ponte di Pasqua e Pasquetta, salvo interventi del Comune all’ultimo momento, questo è lo spettacolo indecoroso che sarà servito ai turisti. La pulizia delle fontane, infatti, potrebbe essere effettuata solo per il ponte del Primo maggio, non prima. La data è stata annunciata, con toni incomprensibilmente trionfalistici visti i tanti mesi senza manutenzione, dall’assessore ai lavori pubblici Stefano Floris in risposta a un’interrogazione di Lina delle Monache (Pd) in consiglio comunale. “Nel bilancio tecnico non era stato possibile mettere in un apposito capitolo i soldi per le manutenzioni delle fontane”, ha spiegato Floris.

Tiziana Mancinelli

ARTICOLO COMPLETO SUL CORRIERE DI VITERBO DEL 29 MARZO – EDICOLA DIGITALE