San Lorenzo Nuovo, il video e le foto del centro d’accoglienza devastato da un’esplosione

San Lorenzo Nuovo, il video e le foto del centro d’accoglienza devastato da un’esplosione

Sarebbero circa una trentina i feriti che sono stati estratti dalle macerie dei tre appartamenti che questa notte sono saltati in aria a causa di una deflagrazione nel centro d’accoglienza di San Lorenzo Nuovo, in provincia di Viterbo. Il paese intorno all’una di notte è stato svegliato da un boato fortissimo. 

Decine di ospiti all’interno dell’edificio

Al momento dell’esplosione nell’edificio, adibito a centro di accoglienza di migranti, si trovavano diverse decine di ospiti. Attualmente i feriti sarebbero una trentina, tra adulti e bambini, e sono stati smistati tra gli ospedali di Viterbo, Roma e Siena.

I soccorsi

Non si conoscono le cause dell’esplosione ma la macchina dei soccorsi si è attivata in pochi minuti. Sul posto sono intervenuti infatti gli uomini della Protezione Civile di San Lorenzo Nuovo, i vigili del fuoco di Gradoli e Viterbo ma anche ambulanze da Bolsena, Acquapendente, Montefiascone e aiuti in da tutto il Lazio e l’Umbria.

Il video

 

IL CORRIERE DI VITERBO SU FACEBOOK E INSTAGRAM