Sparatoria in centro a Frosinone, fermato l’omicida

Sparatoria in centro a Frosinone, fermato l’omicida

Sparatoria in centro a Frosinone, fermato l’omicida. Svolta nelle indagini sul conflitto a fuoco di ieri notte in centro a Frosinone, davanti al bar Shake in via Aldo Moro, dove una persona è rimasta uccisa e altre tre ferite.

Fermato l’omicida

Un giovane di 23 anni, albanese, è stato arrestato dagli agenti della squadra mobile di Frosinone. Tutte le persone raggiunte dai colpi di pistola all’interno del locale, vittima compresa, hanno un’età compresa tra i 20 e i 25 anni. La vittima è riuscita a trascinarsi fino al marciapiedi dove poi è rimasta fino a quando il pm, al termine dei rilievi della
polizia scientifica, non ha disposto la rimozione della salma. L’ipotesi più credibile, al momento, sarebbe quella di uno scontro tra gruppi di spacciatori ma le indagini sono in corso.

Roma, 14enne ucciso in una sparatoria

IL CORRIERE DI VITERBO SU FACEBOOK E INSTAGRAM