Trovata senza vita in casa la pediatra Eva Goldoni

Trovata senza vita in casa la pediatra Eva Goldoni

Dolore in città per l’improvvisa scomparsa della dottoressa Eva Goldoni, direttrice della terapia intensiva neonatale di Belcolle. La pediatra, 54 anni, è stata trovata senza vita nel suo appartamento, situato in via Zampi, una traversa di strada Filante, una zona residenziale di San Martino al Cimino.

I colleghi hanno dato l’allarme

E’ successo nella tarda mattinata di ieri. A dare l’allarme sono stati i suoi colleghi, quando non l’hanno vista arrivare in reparto all’inizio del turno. Sul posto, insieme ai sanitari del 118, sono arrivati i carabinieri e la squadra scientifica per effettuare gli accertamenti. In casa, insieme alla donna, c’erano i suoi tre cagnolini che hanno abbaiato a lungo nel tentativo di non fare avvicinare nessuno alla donna. Alla fine i cani sono stati allontanati e presi in consegna dai familiari.

LEGGI ANCHE Tragedia a San Martino al Cimino, morta la pediatra Eva Goldoni

Il cordoglio dei pazienti e degli amici

Purtroppo per la pediatra non c’era ormai nulla da fare. Forse è deceduta durante la notte. In base al referto del medico legale il decesso sarebbe dovuto a cause naturali. Molti i messaggi di dolore e cordoglio, soprattutto da parte dei genitori dei sui piccoli pazienti e degli amici. “Esiste un dolore al quale non sappiamo dare un nome ed una ragione, oggi ha un nome ed una ragione, ciao Eva Goldoni anche con te un giorno ci rincontreremo”, scrive Max.

ARTICOLO COMPLETO SUL CORRIERE DI VITERBO DEL 2 DICEMBRE – EDICOLA DIGITALE