Montalto di Castro, Dario Vergassola in “Malefici” al Teatro Lea Padovani

Montalto di Castro, Dario Vergassola in “Malefici” al Teatro Lea Padovani

Montalto di Castro, Dario Vergassola in “Malefici” al Teatro Lea Padovani. Domenica 3 marzo alle ore 18 va in scena, per la stagione “a teatro con mamma e papà” 2023-24, “Malefici”. Lo spettacolo è di Dario Vergassola, con la regia di Manuel Renga. Musiche, liriche e vocal coaching di Eleonora Beddini con i muffins, adattamento e dialoghi di Elisabetta Tulli e Manuel Renga, della fondazione Aida ets.

“Malefici”

“Ognuno – spiega Vergassola – racconta il suo disagio nel sentirsi cattivo o addirittura nel fingersi più cattivo di quello che è. I quattro anti-eroi si trovano nell’ascensore di un palazzo, senza sapere di essere diretti tutti nello stesso posto, ovvero dall’analista. Ogni piano svela le difficoltà e i problemi che si porta dietro ognuno di loro”.

LEGGI ANCHE Montalto di Castro, tutto pronto per la nuova stagione del Teatro Lea Padovani

“L’amicizia che s’instaura diventa una terapia di gruppo – aggiunge -. I miei amici di oggi sono gli stessi che venivano con me alle elementari e alle medie, perché con gli amici di vecchia data non si deve far finta di essere qualcun altro: è una fatica in meno, che trovo terapeutica”.

“Se fossero stati sorvegliati e guidati meglio, i cattivi delle fiabe oggi vivrebbero anche loro felici e contenti”

“Quando si diventa grandi – conclude – si ha voglia di capire quello che c’è dietro le cose, anche dietro un comportamento strano, frutto magari di un disagio che non è stato espresso, di qualcosa che non è andato nel verso giusto. Probabilmente se fossero stati sorvegliati e guidati meglio, i cattivi delle fiabe sarebbero cresciuti bene e oggi vivrebbero anche loro felici e contenti”.

IL CORRIERE DI VITERBO SU FACEBOOK E INSTAGRAM