Caprarola, boom di presenze per l’ultima sfilata di Carnevale

Caprarola, boom di presenze per l’ultima sfilata di Carnevale

Si è chiusa con una fantastica sfilata di carri allegorici e mascherate il Carnevale caprolatto, che anche quest’anno ha visto un crescendo di presenze e partecipazione da parte della popolazione locale e dei paesi limitrofi.

Boom di presenze per l’ultima sfilata di Carnevale

Dopo il pomeriggio del giovedì grasso dedicato ai bambini con la Festa in maschera, ed il grande successo del Veglione di Carnevale nelle Scuderie di Palazzo Farnese il sabato, con una festa andata sold out e terminata a notte fonda, il Carnevale caprolatto si è chiuso in bellezza con un vero e proprio boom di presenze per la sfilata di martedì grasso, con una durata, anch’essa, oltre ogni aspettativa.

LEGGI ANCHE Cioccofest Caprarola, grande successo per l’edizione 2023

Carri allegorici e maschere in corteo

Tanti i carri allegorici e le maschere in corteo sotto una pioggia infinita di coriandoli, con i bambini dell’istituto del Divino Amore che hanno aperto la sfilata con “I Frutti dell’Orto del Divino Amore”, il carro de “I Messicani dell’84” con un fiume di sombreri colorati, la “Roulotte di Barbie” della Classe ‘83 seguita da tante Barbie fucsia, un viaggio nel paese delle meraviglie con il carro e mascherata “Caprarola in Wonderland” della classe ’82, a dimostrazione dello spirito di partecipazione da parte dei comitati uscenti, il 2Far West” dell’associazione Giovani Caprarola, i “Flintstones” con la loro Cabriolet e tante altre coloratissime maschere di ogni genere e colore, che si sono unite ai gruppi che sfilavano, dando luogo ad una sfilata interminabile fino alla sera.

Numeri da record per il carnevale 2024

I carri e le mascherate hanno percorso la via Dritta gremita di gente, alternandosi tra balletti e trenini e coinvolgendo i presenti, per poi riunirsi tutti a Piazza Martiri della Libertà per una festa andata avanti ad oltranza, con pizze fritte, stand gastronomici, ma soprattutto musica, luci e balli in un mix di maschere e colori.
Ora rotta verso la 68esima Sagra della nocciola, che vedrà la classe ‘84 impegnata in prima linea nell’organizzazione dell’evento più importante per Caprarola, coadiuvata da Comune e Proloco, un connubio perfetto che ha dato vita ad un Carnevale caprolatto 2024 con numeri da record.

ARTICOLO COMPLETO SUL CORRIERE DI VITERBO DEL 23 FEBBRAIO – EDICOLA DIGITALE