Dal Senato ok alle missioni, Tajani “In Mar Rosso operazione difensiva”

Dal Senato ok alle missioni, Tajani “In Mar Rosso operazione difensiva”

ROMA (ITALPRESS) – A conclusione delle comunicazioni rese in Aula dal Governo sulle missioni e gli impegni operativi internazionali da avviare nel 2024, il Senato ha approvato le proposte di risoluzione sulle tre missioni internazionali, cioè quella Levante sul conflitto Hamas-Israele, Eunavfor Aspides per la sicurezza nel Mar Rosso e Euam Ukraine.
“La missione Aspides avrà compiti soltanto di natura difensiva. Non potrà, cioè, intraprendere azioni di tipo preventivo”, ha ribadito il vicepremier e ministro degli Esteri Antonio Tajani, nell’Aula della Camera, nel dibattito sulla relazione delle Commissioni Affari esteri e Difesa sulla deliberazione del Consiglio dei ministri in merito alla partecipazione dell’Italia alle missioni internazionali.
“Difensiva non significa semplice accompagnamento, significa possibilità di reagire in maniera militare, così come è successo in occasione dell’attacco del drone al cacciatorpediniere Caio Duilio – ha aggiunto -. Questo è il modus operandi, queste sono le regole d’ingaggio. Quindi, i compiti esecutivi sono di autodifesa estesa, cioè di neutralizzazione di attacchi che abbiano come bersaglio diretto navi mercantili scortate, e di contrasto ad eventuali tentativi di sequestro delle imbarcazioni”.

– Foto: Agenzia Fotogramma –

(ITALPRESS).