De Rossi “De Zerbi un modello ma noi siamo la Roma”

De Rossi “De Zerbi un modello ma noi siamo la Roma”

ROMA (ITALPRESS) – “Roberto è un allenatore brillante, con delle idee innovative, ma non è soltanto lui: il Brighton ha degli ottimi giocatori e sarà una partita difficile”. Daniele De Rossi è consapevole delle insidie che nasconde l’andata degli ottavi di Europa League contro i Seagulls guidati dal tecnico italiano De Zerbi, col quale il collega giallorosso ha “un ottimo rapporto sin da quando ero calciatore. Quando lui muoveva i primi passi da allenatore è capitato spesso che dopo le partite ci siamo fermati a chiaccierare, ed io esprimevo la mia ammirazione nei suoi confronti, per il gioco che proponeva, a Palermo e a Benevento. Parlavamo del suo presente e di quello che sarebbe stato il mio futuro”. Domani all’Olimpico, però, niente sentimentalismi. “Come affrontarli? Si può essere istintivi stando bassi e difendendo in modo disordinato – prosegue il mister giallorosso in conferenza stampa – E si può essere riflessivi costringendo il Brighton a chiudersi in difesa. Io penso che la Roma sia una grande squadra che deve rispettare l’avversario, ma noi siamo la Roma. Per questo penso che sarà una grande partita, ma dobbiamo sapere che andiamo ad affrontare una squadra che spesso ha chiuso nella propria metà campo formazioni come Manchester City, Liverpool e Arsenal. A volte prende imbarcate come contro l’Aston Villa. E’ una partita con all’interno molteplici sfide, noi dovremo essere bravi ad interpretare bene tutte le fasi del match”, conclude De Rossi.
– foto Ipa Agency –
(ITALPRESS).