Processo simulato sul bullismo con i ragazzi dell’istituto Fedi

Processo simulato sul bullismo con i ragazzi dell’istituto Fedi

Oggi alle 10 nell’aula 6 del Tribunale si svolge il processo simulato sul bullismo con protagonisti i ragazzi della secondaria di 1° grado dell’Istituto Pio Fedi di Grotte Santo Stefano.

Processo simulato

E’ un processo vero e proprio, in cui i ragazzi vestiranno le toghe di pm, giudici e avvocati e le vesti degli imputati, parte civile e testimoni, affiancati dai magistrati del tribunale e dagli avvocati.

Saranno presenti il presidente del tribunale Francesco Oddi, la sindaca Frontini, il presidente dell’Ordine degli avvocati Luigi Sini, l’assessore Katia Scardozzi, i consiglieri Luigi Gioiosi e Francesca Pietrangeli, che hanno promosso il progetto pilota sulla giustizia presso il Fedi, con la collaborazione della dirigente scolastica Diana e delle docenti Dominici e Lalla.

ARTICOLO COMPLETO SUL CORRIERE DI VITERBO DEL 9 MARZO – EDICOLA DIGITALE