San Raffaele di Roma, l’ecografia nella diagnosi delle patologie muscolo-tendinee

San Raffaele di Roma, l’ecografia nella diagnosi delle patologie muscolo-tendinee

San Raffaele di Roma, l’ecografia nella diagnosi delle patologie muscolo-tendinee. Dal gomito del tennista al tendine d’Achille: intervista a Daniele Vricella, medico radiologo dell’Irccs in occasione della giornata mondiale del tennis.

L’ecografia nella diagnosi delle patologie muscolo-tendinee

In ambito sportivo una delle patologie tendinee dolorose più comuni è l’epicondilite esterna conosciuta più comunemente come gomito del tennista.

Questa condizione, che provoca dolore anche molto intenso, è una conseguenza del sovraccarico tendineo dovuto a una continua sollecitazione dei muscoli epicondiloidei (quei muscoli, cioè, che permettono l’estensione del polso e delle dita della mano). È un disturbo molto comune che in Italia riguarda dall’1% al 3% della popolazione. La fascia di età più colpita è quella tra i 25 e i 60 anni.

LEGGI ANCHE A Roma il meeting nazionale della Rete Irccs Neuroscienze e Neuroriabilitazione organizzato dall’Irccs San Raffaele

Intervista al dottor Daniele Vricella

Come fare una diagnosi rapida e precisa? Ce lo spiega, proprio in occasione della giornata mondiale del tennis, il dottor Daniele Vricella.

IL CORRIERE DI VITERBO SU FACEBOOK E INSTAGRAM