Protesta dei manifestanti dell’8 marzo contro Zara a Milano: “Complice del genocidio”

Agenzia Vista
08/03/2024

(Agenzia Vista) Milano, 8 marzo 2024
Nel corso dello sciopero generale transfemminista, per le strade di Milano, i manifestanti hanno preso di mira le vetrine di Zara a due passi da Piazza Duomo: gli stessi hanno imbrattato di vernice le vetrine e attaccato cartelli contro l’azienda. “Boycott Zara” e “Zara 100% complici del genocidio”, recitano alcuni di essi.
Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev